Concorso fotografico 2022

 
Rieccoci, si riparte con il concorso fotografico.
Dopo questo periodo di fermo, abbiamo pensato sia possibile ripartire, anche spinti da una proposta dell’Ecomuseo della Valle dei Laghi che ci ha invitati a partecipare ad un progetto, avviato dalla Rete degli Ecomusei del Trentino in collaborazione con altre due istituzioni che in Trentino si occupano di promuovere una cultura diffusa del paesaggio: “tsm|step – Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio” e “MUSE – Museo delle Scienze di Trento”, dal titolo:
 
A questo progetto ha aderito anche una classe dell’Istituto Comprensivo della Valle dei Laghi: la quinta di Terlago, che lavora con la collaborazione di Ecomuseo, di esperti e del circolo pensionati e anziani di Terlago “El fogolar”.
All’interno del generico tema del paesaggio il nostro Ecomuseo e la scuola hanno scelto di restringere il campo al tema dell’acqua, creando così un collegamento alla specificità del nostro territorio e alla giornata mondiale dell’acqua.
Condividendo appieno le finalità del progetto, vi proponiamo la
 

quindicesima edizione del CONCORSO FOTOGRAFICO

Fotografa la Valle dei Laghi

tema 2022:

UOMO E ACQUA … SCULTORI DEL PAESAGGIO

 
La premiazione avrà luogo il 22 marzo 2022 presso la biblioteca di Terlago dove si potrà prendere visione anche del lavoro svolto dalla classe che ha aderito al progetto. Ne seguirà poi una mostra itinerante in Valle.
 
 

La cura del paesaggio come pratica di cittadinanza attiva.

Il paesaggio è l’intreccio fra la  natura e l’opera dell’uomo che lo modificano costantemente. La natura si manifesta attraverso la vitalità della flora e della fauna, l’erosione degli ambienti atmosferici e in mille altri modi. L’uomo con le sue costruzioni, con le sue pratiche agricole e con l’uso che fa del territorio diventa parte del paesaggio.

Con un occhio attento si può capire dal paesaggio come vive la comunità che lo abita, quanta cura gli dedica, la qualità della vita che conduce, cosa lascia in eredità ai posteri. In definitiva dal paesaggio si può dedurre la cultura e la storia del luogo.

Il paesaggio, la biodiversità e la sostenibilità sono temi fondamentali per creare una relazione con il proprio territorio e per favorire una maggior conoscenza, sensibilizzazione e consapevolezza da parte delle vecchie e nuove generazioni nei confronti dei paesaggi e della loro storia.